::: Sito dedicato a Giuseppe Scanabissi, per sempre il nostro numero 3 - Per la corretta visualizzazione utilizzare Explorer dalla versione 7.0 in poi, Firefox o Chrome :::

Vice-campioni d'Italia


::::: I RANGERS CONQUISTANO LA SALVEZZA

Nelle ultime due partite di campionato, i Rangers si giocano la permanenza in A1. Avversari sono il Coco Loco Padova campione d'Italia e i Red Cobra Palermo, diretti contendenti per la salvezza.
Domenica 17 aprile i Rangers affrontano in trasferta il Coco Loco scendendo in campo con Khaled in porta, Fabris e Remigio stick, Bortolini e Liccardo mazza. I primi due tempi sono equilibrati, i bolognesi vanno diverse volte al tiro ma il portiere di casa respinge ogni tentativo. Sono quindi i padovani ad andare in vantaggio e a raddoppiare dopo pochi minuti. I Rangers riescono a ridurre lo svantaggio con Liccardo, ma i padroni di casa vanno a segno altre due volte, portandosi sul 4 a 1. A questo punto la carrozzina di Liccardo comincia ad avere dei problemi (si scoprirà poi che uno dei due motori si è rotto) e di fatto segna irrimediabilmente la partita. Il Coco Loco va quindi a segno a ripetizione, con i falsinei che provano a contenere i danni, riuscendo anche a segnare un paio di reti con lo stesso Liccardo, che, appostato davanti alla porta avversaria, riesce a sfruttare due assist di Bortolini. A questo punto i padovani, a risultato ormai acquisito, cominciano una girandola di cambi; i bolognesi approfittano della situazione per portare il punteggio finale sul 12 a 5, con altre due reti di Liccardo.
Con questo risultato, i Rangers sono costretti a giocarsi la permanenza in A1 il 29 aprile, quando arrivano a Bologna i Red Cobra Palermo. Con una vittoria i padroni di casa conquisterebbero la matematica salvezza. I palermitani giocheranno poi le ultime due partite il 30 e 31 aprile contro Black Lions Venezia e Coco Loco Padova.
I Rangers scendono in campo con Khaled tra i pali, Fabris e Remigio stick, Bortolini e Liccardo mazza. I bolognesi partono bene, tenendo in mano il pallino del gioco, mentre i palermitani sono arroccati a difesa della propria porta. È Liccardo a trovare il vantaggio, sfruttando al meglio un preciso passaggio di Bortolini. I padroni di casa macinano ancora gioco, ma come spesso accade, al primo tiro degli avversari subiscono il pareggio. Nel secondo parziale la situazione si ripete: dopo 7 minuti di ininterrotto possesso palla, con i Rangers che faticano a trovare un varco tra le quattro carrozzine avversarie a protezione della porta, sono i Red Cobra a trovare il vantaggio, andando sul 2 a 1 con il quale si arriva all'intervallo lungo.
Nella terza frazione Bortolini riesce a pareggiare; segnerebbe anche il 3 a 2, ma la rete viene annullata per un presunto fallo di Fabris su Faletra. Dopo pochi minuti ai palermitani viene concesso un rigore per un'entrata nella propria area di Bortolini (che, in realtà, ci finisce per un contatto avversario), ma Khaled ipnotizza Faletra e sventa la minaccia.
Si arriva quindi all'ultimo e decisivo quarto, ricco di occasioni da una parte e dall'altra. È in una di queste che Bortolini trova il vantaggio, che dura però poco, perché è Faletra a trovare il pareggio. Si va quindi sul 3 a 3. I Red Cobra avrebbero anche l'occasione del vantaggio con un altro rigore concesso per invasione d'area, ma nuovamente Khaled è attentissimo a neutralizzare il tiro, questa volta di D'Aiuto. Il vantaggio palermitano non si fa però attendere, ed è Faletra a segnarlo, con il portiere di casa che questa volta non può nulla. I Rangers non si danno però per vinti, e trovano il pareggio a pochi minuti dalla fine ancora con Bortolini. La partita regala ancora occasioni da gol fino al tiro finale di Bortolini, sventato però dal portiere ospite.
Finisce quindi 4 a 4, con un pareggio che lascia ancora qualche speranza ai Red Cobra, che con due vittorie nelle ultime due partite potrebbero scavalcare in classifica i Rangers. Ma la vittoria dei Black Lions consegna ai bolognesi la matematica permanenza nel massimo campionato.


Per chiunque volesse venire a vedere e provare questo sport ci troviamo in
Via Marco Emilio Lepido 194/10 Borgo Panigale (BO)
Contattaci al 347-12.53.135 o scrivici a info@rangersbologna.it

Ultima modifica: 4/05/16